Rugby e vini un binomio per puntare a grandi traguardi

10 Ottobre 2016

Siglato l’accordo tra il team rugbistico del capoluogo e il Consorzio.

Una partnership tra Consorzio di Tutela dei Vini di Valtellina e la prima squadra del Rugby Sondrio, una collaborazione tra due eccellenze del territorio con un obiettivo comune. Il Consorzio vuole fornire un appoggio a progetti virtuosi, rivolti soprattutto al mondo giovanile, di cui lo sport è una delle espressioni più importanti e attraverso il quale è possibile effettuare un’efficace promozione delle eccellenze valtellinesi. Una strada già intrapresa e sperimentata positivamente con la Wine Trail.

Non una prima volta per il Consorzio, già sponsor negli anni 80 quando la squadra raggiunse per la prima volta la serie B. Il presidente del club, Alfio Sciaresa, ha fatto notare il parallelismo tra questo sport e il vino di Valtellina: «Entrambi hanno radici comuni, sono espressione del nostro territorio, anche perché il gioco che esprime la nostra squadra si basa sulle qualità tipiche dei valtellinesi. Nelle nostre trasferte diventeremo, così, una sorta di ambasciatori del vino valtellinese».
Il presidente di Coldiretti, Alberto Marsetti, ha affermato: «Questo connubio mi affascina, perché il rugby è lo sport di squadra per eccellenza, dove ben si evidenzia il concetto di comunità. Credo che il nostro prodotto tipico e la squadra di palla ovale possano darsi un aiuto reciproco per la crescita del nostro territorio».

La Sertori porterà con sé, in ogni trasferta – e consegnerà anche in casa alle formazioni ospiti – qualche bottiglia del vino Rosso di Valtellina Doc “Insieme”, denominazione espressiva, anche perché espressione non di un singolo marchio, ma di tutto il settore, un vero e proprio “ambasciatore” dell’intero mondo vinicolo di valle.

Consorzio di Tutela Vini di Valtellina
Via Piazzi, 23 – 23100 Sondrio
Tel. +39 0342 200871 – Fax +39 0342 358706
info@consorziovinivaltellina.com