Vini Dei Giop

Sono Gianluigi Rumo,

giovane produttore di vino della Valtellina, una regione alpina della Lombardia (Nord Italia), candidata ad entrare nelle liste dell’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.  

A partire dall'anno 2000, ho recuperato dall'incolto le vigne della mia famiglia abbandonate da vent’anni: partendo da 2.000 mq di terreno sono arrivato attualmente a coltivare circa 60.000 mq di vigne, tutte distribuite nei terrazzamenti del versante retico del comune di Villa di Tirano.

La mia produzione si attesta intorno alle 22.000 bottiglie e  ho l’obiettivo aziendale di arrivare a produrre un massimo di 35.000 bottiglie attraverso una selezione molto accurata dell’uva utilizzata, al fine di ottenere prodotti di alto livello.

La viticultura valtellinese è stata definita “eroica” in ragione delle caratteristiche del territorio, con pendenze che raggiungono anche il 70%. Tale viticultura è praticabile solo con il lavoro diretto dell'uomo. Le rese sono molto basse e siamo costantemente impegnati anche nell’attività di manutenzione dei muri di sasso a secco sui quali poggiano le nostre vigne.

Ho quindi scelto di impostare la produzione della mia azienda solo su vini di alta qualità.

Il vitigno autoctono, tipico in Valtellina, è il Nebbiolo, detto "Chiavennasca", costituito da uva a bacca rossa, che rappresenta la base esclusiva della mia produzione. Sono personalmente impegnato a far sì che i miei vini rispecchino il territorio da cui provengono.

Pongo molta attenzione al rispetto per il territorio ed in particolare:
non utilizzo barrique affinché il vino mantenga le caratteristiche della sua terra;
il mio vino nasce direttamente nella vigna, coltivata con metodologie che prestano grande attenzione all'equilibrio ed al rispetto dell’ambiente;
non utilizzo diserbanti;
la falciatura è effettuata prevalentemente a mano;
utilizzo l’erba festuca caprina per riequilibrare il terreno.

La cura della materia prima e la selezione dell'uva in fase di vendemmia mi permettono di utilizzare bassi livelli di solforosa e da quest’anno ho prodotto il primo vino valtellinese in assenza di solforosa aggiunta, chiamato "Vino di Gio", in onore di mio figlio che ne ha disegnato l'etichetta.

Nel 2012, con la mia prima riserva "Al Regiur", sono entrato nella classifica dei "Top100" migliori vini d'Italia, selezionati da Paolo Massobrio e Marco Gatti. Si tratta di una vendemmia tardiva con appassimento direttamente in pianta. Tecnicamente è stato un azzardo fortunato…

Dopo la fermentazione in genere segue un periodo di invecchiamento di quaranta mesi in botti di rovere costruite dall'ultimo bottaio Valtellinese, Roberto Lia (Vinum Valtellina).

Produco anche il famoso "Sfurzat di Valtellina", vino ottenuto dopo l'appassimento delle migliori uve nei fruttai, con una resa bassissima e "Le Filine", il mio Valtellina Superiore DOCG, che è una sorta di "crù" prodotto dalla vigna definita "delle Filine", perchè si vedono delle zone vitate in mezzo a file di sassi: strappando la terra alla roccia…

Completano la mia produzione il Rosso di Valtellina DOC detto "Bagai", che significa giovane nel nostro dialetto, in quanto rispetto agli altri vini non segue una maturazione lunga; il "Nebbiolo" IGT ed un unico vino bianco "Il Pignolino" da uva Pignola, un altro vitigno che era presente nei vigneti privati e che è stato espiantato negli ultimi anni a favore del Nebbiolo Valtellinese.

Proprio per una coerenza dettata dal lavoro in vigna, non tutti gli anni produco gli stessi vini: Riserva e Sforzato sono, infatti, prodotti solo in annate dedicate.

La mia è una cantina di epoca medioevale sita in una contrada antica a Villa di Tirano, piccola località che, come molti altri centri e borghi italiani, si stava spopolando. La mia attività  ha contribuito a farla conoscere e per il mio contributo ho ricevuto un riconoscimento speciale da parte del Comune.

Questo ed altro ancora vi aspettano in Valtellina a Villa di Tirano! 

Per toccare con mano la mia realtà... guardami su You Tube "Vino Dei Giop".

Cantina Vini Dei Giop

Località via derada 23 - villa di tirano

Telefono +39 0342 016454 +39 328 2272676

Fax +39 328 2272676

E-mail info@vinideigiop.it

Web www.vinideigiop.it/

Vini di questo produttore