Triacca Pietro

Nel 1897 Pietro Triacca inizia la sua attività di viticoltore e commerciante di vino insieme al fratello Domenico. Negli anni Venti Pietro Triacca fonda l’azienda omonima, gestita ora dai nipoti Piero e Fabio, legati alla terra ed alla tradizione con la stessa passione dei fondatori. Un faticoso ma prezioso percorso arricchito di studio e conoscenza, attento a nuove prospettive e consapevole della potenzialità del territorio vitivinicolo valtellinese.

I vigneti collocati nelle zone più vocate di Valtellina, direttamente coltivati, sono 12 ettari di cui 10 di proprietà.

I vini della Pietro Triacca provengono dalle uve Nebbiolo più pregiate. L’autenticità del territorio si ritrova in modo sublime nei vini delle sottozone Sassella, Grumello e Inferno. Dalla selezione in vendemmia delle uve nascono la Riserva Pietro Triacca, dal carattere inconfondibile, e Terraretica, prodotto con uve parzialmente appassite.

Alcune piccole parcelle di vitigni Syrah e Sauvignon permettono la produzione dei vini Garola e Roncaiolo. Dai migliori grappoli appassiti si ottiene lo Sforzato Millesassi che esprime al meglio la forza e l’eleganza del vitigno Nebbiolo: possente e armonico, dal bouquet intenso, che si presta a lungo invecchiamento. Grande vino da meditazione.

Vini di questo produttore


    Nessun Vino presente