Luca Faccinelli > Matteo Bandello

Luca Faccinelli

Matteo Bandello

“Io soleva questi anni a dietro, come sapete, il tempo de la state andarmene in Valtellina, e quivi a Morbegno, ma più spesso a Caspano e ai bagni del Masino diportarmi. In quelle terre sono di molti gentiluomini, i quali, ancor che stiano su quell’alta montagna vivono nondimeno molto civilmente con delicati cibi e vini preziosissimi, di tutta eccellenza”.
Così scrive Matteo Bandello (1485-1561), il maggior novelliere della letteratura italiana dopo Boccacio, nella lettera dedicatoria con cui si apre una delle sue più divertenti novelle, narrata nello scenario dei Bagni del Masino, ospite di “messer Parravicino”.
A questo frate e vescovo domenicano, che fu anche un raffinato gourmet, é intitolato questo Rosso di Valtellina, ottenuto da uve Nebbiolo della zona più pregiata del Grumello, quella dei “Dossi Salati”, che col suo carattere fresco, giovane e allegro, come le sue Novelle, ne avrebbe certamente deliziato il palato.

Denominazione
Rosso di Valtellina DOC

Vitigno
Nebbiolo 100%

Cantina Luca Faccinelli

Località via Cesure 19 - Chiuro

Telefono +39 347 0807011

Web www.lucafaccinelli.it

Altri vini con la stessa denominazione